THE POST



Sala di proiezione: Multisala del Corso
Periodo di proiezione: dal 01/02
Trama:

Daniel Ellsberg del New York Times, che in The Post di Steven Spielberg sarà interpretato da Matthew Rhys, nel 1971 aveva convinto il proprio quotidiano a iniziare la pubblicazione delle Pentagon Papers, documenti riservati che dimostravano come riguardo la guerra in Vietnam la presidenza di Lyndon B. Johnson avesse mentito non solo al pubblico ma pure al Congresso. L’allora presidente Nixon e la sua amministrazione si opposero e fu ottenuta, dalla corte federale, una ingiunzione che ne vietava la pubblicazione il 14 giugno 1971. Il Times naturalmente fece appello alla corte Suprema e nel mentre, già il 18 giugno 1971, il Washington Post iniziò a pubblicare a sua volta le Pentagon Papers. Era stato lo stesso Ellsberg, il whistle blower di allora (parola che indicava in origine chi suona il fischietto per avvertire il pubblico di un pericolo) a consegnare i documenti a un giornalista del Post, Ben Bagdikian. Questi le passò al suo editor Ben Bradlee (Tom Hanks), il quale fu spalleggiato da Kay Graham (Meryl Streep) che gestiva la proprietà del giornale. Ovviamente il governo cercò di fermare di nuovo la pubblicazione, ma questa volta il giudice fu dalla parte della libertà di stampa, con sentenza poi confermata a fine mese dalla corte suprema, dando il là alla diffusione su scala nazionale delle Pentagon Papers.


Specifiche:
Anno: 2017
Genere biografico:
Distribuzione: 01 Distribution
Durata: 118'

Regia: Steven Spielberg

Cast:

Un film con Meryl StreepTom HanksSarah PaulsonBob OdenkirkTracy LettsBradley Whitford.


Trailer